Windows Intune Device Management: come semplificarsi la vita

Windows Intune Device Management: come semplificarsi la vita.

Perché semplificarsi la vita l’abbiamo detto nel precedente articolo su Windows Intune. Oggi parliamo di Device Management. 

Con Windows Intune, da qualsiasi luogo, è possibile fornire ai dipendenti l’accesso alle risorse di cui hanno bisogno sui dispositivi che vogliono, senza aggiungere complessità o compromettere la sicurezza.  

Windows Intune consente di utilizzare una sola console per gestire in remoto, in modo estremamente sicuro, qualunque dispositivo, inclusi PC, Windows Phone 8 e tablet Windows RT.

È inoltre possibile supportare sia la piattaforma iOS che quella Android.

Con Windows Intune, che la scelta aziendale sia BYOD o LYOD, non importa. Entrambe le scelte sono gestibili in sicurezza totale nel Cloud.

Per una maggiore estensibilità del servizio, si può integrare il servizio Windows Intune con le infrastrutture locali esistenti, tra cui Active Directory, System Center Configuration Manager e Microsoft Exchange Server 2010.

In particolare, integrando Windows Intune con Active Directory tutti gli account utente e gruppi di protezione sono sincronizzati nel Cloud. Connettendosi con System Center Configuration Manager è invece possibile unificare la gestione di PC, dispositivi mobili, server e macchine virtuali.

Quanto tempo immaginate di aver già risparmiato?

Scegli Windows Intune con BringTech, ne potrai risparmiare ancora di più.

BringTech, we bring your business into the Cloud. 

 

 

Share on LinkedIn3Tweet about this on TwitterShare on Facebook0Share on Google+0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *