Vantaggi per un IT Manager con Office 365

Vantaggi per un IT Manager con Office 365

Oggi parliamo di Cloud e di Office 365 così da comprendere al meglio cosa possiamo avere scegliendolo. Ne parliamo, partendo dalle esigenze e dai vantaggi di un IT Manager che, nel tempo, ha visto cambiare in azienda necessità, prodotti, budget, tempi di risposta.

Un’azienda oggi ha bisogno, innanzitutto, di un’operatività del 99,9%. Con connessione o senza, da portatile o tablet, la produttività è sempre al top, scegliendo Office 365. Inoltre protezione antimalware avanzata e filtro della posta indesiderata. 

Tutto questo grazie a:

1) Applicazioni Office disponibili su 5 dispositivi diversi, on demand

2) Aggiornamento costante grazie al Cloud

3) Social Enterprise grazie a SharePoint, Yammer e “Lync-Skype” per i servizi di presenza, messaggistica istantanea e voce.

4) Privacy e sicurezza sempre garantite

5) Miglior controllo e risparmio di tempo e costi per l’IT

6) User experience evoluta, con accesso immediato alle applicazioni aziendali in un ambiente IT sviluppato in una logica di piena collaborazione.

Non importa che la tua azienda sia grande o piccola. Con Office 365 le tue esigenze sono sempre in primo piano. 

Posta elettronica, calendario e messaggi: posta elettronica aziendale di classe Enterprise, gestione semplificata di dati che, lo vediamo ogni giorno, sono sempre in aumento. Sincronizzazione su tutti i device. Calendari condivisi e 50 GB di spazio di archiviazione per utente e la possibilità di usare il nome di dominio aziendale.

Inoltre, la possibilità di svolgere riunioni tramite Web con videoconferenze HD, condivisione dello schermo e messaggistica istantanea. Condivisione della presenza, messaggistica istantanea e chiamate audio con utenti di Skype.

Comunicare non è mai stato così facile.

La condivisione di file e dati diventa ancora più semplice: a partire da 25 GB di spazio di archiviazione personale accessibile ovunque e sincronizzato online e offline con il rispettivo PC tramite OneDrive for Business. Accessibilità da qualunque dispositivo. 

Condivisione all’interno dell’azienda, ma anche all’esterno con il controllo delle autorizzazioni per la visualizzazione e la modifica.

Creazione e modifica di file di Word, Excel, PowerPoint e OneNote tramite Web browser.

Accesso, modifica e visualizzazione di documenti di Word, Excel e PowerPoint su Windows Phone, iPhone e telefoni Android. Possibilità di usare le app OneNote, OWA, Lync Mobile e SharePoint Newsfeed nella maggior parte dei dispositivi.

Una volta, non così tanto tempo fa, in azienda c’erano gli stessi computer, per tutti. Oggi no. Non solo pc e mac, la nuova variabile sono i tablet e l’IT manager deve poter gestire tutto questo, al meglio, in modo rapido e razionalizzando i costi. 

Con Office 365 hai automaticamente le licenze per 5 personal computer basati su windows o mac e fino a 5 dispositivi mobili, smartphone o tablet (un esempio? Il recente annuncio di Office x iPad).

L’abbonamento a Office 365 prevede le versioni desktop per PC Windows di Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Publisher, Access e Lync (Office Pro Plus). La versione desktop per Mac comprende Word, Excel, PowerPoint, Outlook e Lync. Office per iPad include Word, Excel e PowerPoint.

Un altro punto fondamentale per un IT manager è l’integrazione con l’attuale infrastruttura. Office 365 è l’unica soluzione Cloud integrabile con l’active directory on premise in modo da trasformare la soluzione in cloud come un’estensione della propria infrastruttura.

Analisi, consulenza, configurazione, migrazione e supporto? Per tutto questo c’è BringTech. 

Share on LinkedIn24Tweet about this on TwitterShare on Facebook0Share on Google+0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *